venerdì 25 maggio 2018

Torino: La Costituzione a colori. I primi 47 articoli illustrati e la sua storia attraverso il disegno satirico


Il presidente del Consiglio regionale del Piemonte
ha il piacere di invitare la S.V. alla presentazione della mostra

La Costituzione a colori
I primi 47 articoli illustrati e la sua storia attraverso il disegno satirico

Intervengono

Mario Dogliani, professore emerito di Diritto costituzionale nell’Università
di Torino
Dino Aloi, presidente Centro Studi Vivere dal Ridere
Claudio Mellana, vicepresidente Centro Studi Vivere dal Ridere

Giovedì 31 maggio 2018, ore 17.00
Palazzo Lascaris - Sala Viglione
via Alfieri 15, Torino

Ingresso libero fino a esaurimento posti
R.S.V.P. tel 011 5757.211 - 357 • rel.esterne@cr.piemonte.it


Art. 2
© Sironi





Torino, 17 maggio 2018


La Costituzione a Colori, a 70 anni dalla promulgazione
con articoli illustrati da disegnatori d’epoca e da vignettisti contemporanei


Giovedì 31 maggio alle 17 a Palazzo Lascaris (via Alfieri 15 a Torino), il presidente del Consiglio regionale inaugura la mostra “La Costituzione a Colori, I primi 47 articoli illustrati e la sua storia attraverso il disegno satirico”.
Intervengono: Mario Dogliani, professore emerito di Diritto costituzionale nell’Università di Torino, Dino Aloi e Claudio Mellana, presidente e vicepresidente del Centro Studi Vivere dal Ridere, curatori della mostra.

La mostra “La Costituzione a Colori” è un omaggio alla nostra Carta fondamentale, a settant’anni dalla sua promulgazione, articolata in due sezioni.

Nella prima parte vediamo una serie di disegni satirici e umoristici estrapolati dai giornali pubblicati in Italia tra il 1943 e il 1948 che illustrano il difficile cammino che portò alla promulgazione della Costituzione. Scorrendo le tavole ci troviamo davanti a grandi artisti come Giovannino Guareschi (di cui ricorrono quest’anno i 50 anni dalla morte) che sulle pagine di Candido fu portavoce dell’anticomunismo ed altri, come il gruppo di Don Basilio, che sostenevano invece le ragioni del comunismo. Tra le vignette d’epoca più curiose spiccano quelle disegnate da Federico Fellini con una striscia di Giacomino e la testa di Giuseppe Garibaldi che, capovolta, diventa il volto di Stalin.

La seconda parte della mostra presenta invece i primi 47 articoli della Costituzione illustrati, con vignette inedite, da quattro disegnatori contemporanei: Fabio Sironi (Corriere della Sera), Lido Contemori (già collaboratore del gruppo Repubblica L’Espresso), Marco De Angelis (è stato vignettista de Il Popolo e collaboratore di Repubblica), Gianni Chiostri (ha disegnato per le pagine di Stampa e Avvenire). Questi artisti della matita hanno interpretato, con sensibilità e umorismo arricchiti da colori vivaci, i contenuti della nostra Carta costituzionale che riguardano i diritti e i doveri dei cittadini.
L’immagine simbolo della mostra e del catalogo (Il Pennino editore) illustra l’Articolo 2 sui diritti inviolabili: Arlecchino (il nord) e Pulcinella (il sud), ai lati del simbolo della Repubblica, si telefonano unendo così le due parti dell’Italia.


La mostra “La Costituzione a Colori” è aperta al pubblico a Palazzo Lascaris dal 31 maggio al 29 giugno 2018, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17. Ingresso gratuito.

Art. 17
©  Lido Contemori

Travaso 48 - Alcide De Gaspari
Travaso 48 - Nenni

Marforio 45 - re

Art.33 istruzione
© Marco De Angelis

Art. 29

© Chiostri
La mostra è un omaggio alla Costituzione italiana ed è articolata in due sezioni.
La parte iniziale presenta i primi 47 articoli illustrati da quattro assi della matita: Sironi, De Angelis, Chiostri e Contemori che hanno interpretato, con sensibilità e umorismo, i diritti e i doveri dei cittadini.
La seconda parte della mostra consiste in una serie di disegni satirici e umoristici sul tema della promulgazione della nostra Costituzione, estrapolati dai giornali pubblicati in Italia tra il 1943 e
il 1948.
La mostra è visitabile
dal 31 maggio al 29 giugno 2018
Galleria Carla Spagnuolo
Orari: lunedì-venerdi 9.00-17.00
www.cr.piemonte.it/mostre


giovedì 24 maggio 2018

Scandiano, FestivalLOVE 2018 con la mostra Riso Amaro e famosi artisti a vignet amare

Julio Lubektin:
venerdì insieme a Marco De Angelis....Andrea Pecchia.... Mauro Biani... e Gianlorenzo Ingrami saremo alle 18.30 all'inaugurazione del Festival Love a Scandiano...con Riso Amaro...

http://www.festivalove.it/


Alcune vignette ed alcune foto:

martedì 22 maggio 2018

Raffaella by Bonfim


Caricadeau d'aniverssaire pour Raffaella Spinazzi by Bonfim Caricartooniste de caricartoon.fr


Bonfim (Brésil) : Dessinateur de presse, Illustrateur, portraitiste, caricaturiste.
Né le 25 juillet 1959 à Natal ( Brésil ).
Vit et travaille entre le Brésil et le Var.

BONFIM (Brazil): Press designer, Illustrator, portraitist, cartoonist.
Born on 25 July 1959 in Natal, Brazil.
Lives and works between Brazil and the Var.

Diplômé en peinture par l’école des Beaux-Arts de l’Université Fédérale de Rio de Janeiro.
Publie ses premiers dessins de presse dans le quotidien satirique de Rio « O Pasquim » en pleine dictature militaire. Après la fermeture du journal, il a rejoint l’équipe du « Jornal do Incrivel » et travaille comme graphiste-affichiste Independent pour des différentes campagnes.

Participation à de dizaines de salons de Peinture, Caricature, Dessin de presse et d’Humour.

Invité comme artiste-étudiant en 1990 à l’Ecole de Beaux-Arts de Berlin, il a étudié la lithographie et le dessin de modèle vivant.
1998-Diplômé en Conception Graphique Multimédia par C.COM – CEPRECO –Lille-Roubaix.
1999 première année du cours Concepteur Multimédia à SUPINFOCOM de Valenciennes.
2001-Diplômé en MASTER Transfert de savoirs et nouvelles technologies de l’information-Université de Valenciennes.

Graduated in painting by the School of Fine Arts of the Federal University of Rio de Janeiro.
Publishes his first press drawings in the satirical daily of Rio “O Pasquim” in full military dictatorship. After closing the newspaper, he joined the Jornal do Incrivel team and worked as an Independent graphic designer for various campaigns.
Participation in Dozens of Salons of Painting, Caricature, Drawing of Press and Humor.

Invited as a student artist in 1990 at the School of Fine Arts in Berlin, he studied lithography and nude drawings.
1998-Graduate in Graphic Design Multimedia by C.COM – CEPRECO -Lille-Roubaix.
1999 first year of Multimedia Designer course at SUPINFOCOM in Valenciennes.
2001-Graduated MASTER’s Degree:Transfer of knowledge and new information technologies-University of Valenciennes.

Experiences:
2002-Concepteur-Graphiste Multimédia / Directeur d’art pour des projets multimédia à l’Office Départementale D’éducation et Loisirs Du Var (CD-ROMS, Sites Internet, Création de catalogues, Affiches, dépliants, logos, etc.)
2010-Consultant – Senior Designer. (Région PACA)
2016-Illustrateur du livre Bucaneira-Un arriscado resgate. ( Brésil et Portugal -2016 )
Depuis 1990-Portraitiste et caricaturiste à ses heures libres, il participe à des animations diverses (caricatures en direct, stages d’initiation au dessin pour enfants, stages de dessin de portrait et caricature pour adultes, etc.)
Nombreux Salon d’humour et expositions en Europe et au Brésil.

Experiences:
2002 – Multimedia Graphic Designer / Director of art for multimedia projects at the Office of Education and Leisure Du Var (CD-ROMS, Websites, Creation of catalogs, posters, leaflets, logos, etc.)
2010-Consultant – Senior Designer. (PACA region)
2016-Illustrateur of the book Bucaneira-Un arriscado resgate. (Brazil and Portugal -2016)
Since 1990-Portraitist and cartoonist in his free hours, he participates in various animations (caricatures in direct, initiation courses in drawing for children, courses of drawing of portrait and caricature for adults, etc.)
Many humor shows and exhibitions in Europe and Brazil.

Profession de foi : « O que vier, eu traço !!! »( Portuguais du Brésil), Trad. : « Je croque tout ! »
Présence sur internet :
http://www.pinterest.com/josivanbonfim/caricatures/

Site perso :
https://www.behance.net/bonfim
http:www.caricartoon.fr
Mail Perso : bonfim.caricartooniste@gmail.com

Profession of faith: “O que vier, eu traço !!! (Portuguese of Brazil), Trad. : “I’m crunching everything! ”
Presence on the internet:
Http://www.pinterest.com/josivanbonfim/caricatures/

Website:
Https://www.behance.net/bonfim




 Claudio Francesco Puglia, Kianoush Ramezani, Zoran Petrovic, Liza Donnelly, Nol Hetv, Antonio Antunes, Marilena Nardi e Joe Bonfim presso L'Estaque, Provence-Alpes-Cote D'Azur, France (21-10-2016).

lunedì 21 maggio 2018

Concorso nazionale: CARTOONSEA 2018



CARTOONSEA 2018




APERTURA DEL BANDO ALLA DECIMA EDIZIONE DEL PREMIO NAZIONALE DI UMORISMO E SATIRA CARTOONSEA SUL TEMA: “DEFORMAZIONE PROFESSIONALE. Dieci anni di postura scorretta!”



Dopo il crescente e soddisfacente successo delle precedenti edizioni, è con grande entusiasmo che CartoonSEA annuncia l’apertura ufficiale delle iscrizioni alla decima edizione del Premio Nazionale di Umorismo e Satira, promosso dall’azienda SEA Gruppo srl di Fano.

Un invito aperto a tutti i cartoonists, vignettisti, illustratori, autori satirici e grafici italiani ad esprimersi sul tema
DEFORMAZIONE PROFESSIONALE. Dieci anni di postura scorretta!”.

I premi in palio sono così suddivisi:

domenica 20 maggio 2018

48^ Rassegna Internazionale di Grafica Umoristica "UMORISTI A MAROSTICA": le foto della premiazione









MAROSTICA - Ben 329 gli autori provenienti da 55 Paesi del mondo, che hanno preso parte alla 48° edizione di “Umoristi a Marostica”, l’atteso concorso internazionale di grafica che affronta, a ogni edizione, un tema da interpretare coniugando humor e pennelli.
Dopo il pane, protagonista della 47° edizione nel 2016, è l’acqua il tema delle opere che saranno esposte da sabato 19 maggio sino al 17 giugno prossimo, nelle sale del Castello Inferiore di Marostica.
«Tema che ha riscosso un notevole successo», dicono gli organizzatori che hanno registrato quest’anno un significativo incremento delle partecipazioni.
 «Una questione, quella dell’acqua, sempre sentita e attuale. Vissuta con la stessa preoccupazione a ogni latitudine».
Assegnato all’unanimità al francese Bernard Bouton il premio più prestigioso, il Grand prix internazionale Scacchiera 2018, con l’illustrazione dal titolo “A long way to water”. All’italiano Toti Buratti va il Premio speciale “Marco Sartore”, mentre si aggiudica il Premio speciale “Sandro Carlesso” l’iraniano Alireza Karim Moghaddam.
Altri riconoscimenti sono stati assegnati, inoltre, alle opere finaliste di Seloi Peters (Brasile), Luiun (Cina), Marco Spadari (Italia), Jean Loic Belom (Francia), Krzysztof Grzondziel (Polonia), Ali Sur (Turchia) e  Christine Traxeler (Francia).
La premiazione dei vincitori del concorso e l’inaugurazione della mostra si sono svolte sabato 19 maggio alle 17 nella sala consiliare del Castello Inferiore di Marostica.
La mostra, a ingresso gratuito, è visitabile dal martedì alla domenica dalle 9 a mezzogiorno e dalle 15 alle 18.
Per informazioni consultare la pagina Facebook della manifestazione o contattare gli uffici dell’associazione Pro Marostica. (fonte)

................................

Ti potrebbe interessare anche:



48^ Rassegna Internazionale di Grafica Umoristica "UMORISTI A MAROSTICA": i vincitori

sabato 19 maggio 2018

GB: il matrimonio reale di Harry e Meghane

Peter Schrank on the Royal Wedding


Martin Rowson
@MartinRowson
Latest Graun toon up already https://www.theguardian.com/commentisfree/picture/2018/may/18/martin-rowson-on-the-royal-wedding-cartoon … & God bless us every one!


David Simonds on the fate of the homeless in Windsor before the royal wedding



#RoyalWedding coverage gets out of hand... | This weekend's @theipaper cartoon
Ben Jennings


*****

Peter Brookes on the royal wedding
My cartoon Saturday @TheTimes on family fortunes #RoyalWedding2018 #MeghanMarkle #RoyalFamily


DIRTY HARRY IN TROUBLE    Marian Kamensky
DIRTY HARRY IN TROUBLE
18 May 2018


Se ci sposiamo, devo avvertirvi, ho una grande famiglia estesa.
Matt


Blower


Cene-sventoloa
Mario Bochicchio


Matrimonio reale
#RoyalWedding
#HarryandMeghan
Durando

Rois, Reines, Princes, Princesses et larbins.
Plantu


Dessin de samedi: le mariage princier vu des deux rives de la rivière des Outaouais. #HarryandMeghan
Guy Badeaux / Bado

Meghane, il pastore afro-americano ed Harry
David Rowe


THE LONDON TOWER CROWS    Gianfranco Uber
I would like to know what Queen Elizabeth thought yesterday during the sermon of the Afro-American bishop Michael Curry.
20 May 2018
I CORVI DELLA TORRE DI LONDRA
Mi piacerebbe sapere a cosa pensava la Regina Elisabetta ieri durante il sermone del vescovo afro americano Michael Curry.
Gianfranco Uber

----------------------------------------------
Nota:
Ripropongo la vignetta di Uber fatta nel 2011 per il matrimonio di Kate e il principe William. Le cose non sono purtroppo cambiate, grande clamore mediatico, specie in Europa e poi il nulla...


THE ROYAL WEDDING
Oggi il matrimonio reale di Londra fa dimenticare per un giorno i problemi mondiali.
E pazienza fosse solo per un giorno.
Pubblicato da uber
Etichette: fame nel mondo, povertà
Uber (2011)

venerdì 18 maggio 2018

Ermanno Cavazzoni “Premio Guareschi 2018” Umorismo nella Letteratura

"Ogni vita è come il rumore disordinato del sonaglio di un pazzo o di uno scemo; ognuno opti per quello dei due che sente più prossimo; e il senso della vita è tutta una nostra immaginazione, di cui abbiamo bisogno come di un ormone. Quindi la cosiddetta letteratura, questi spruzzi intensi di immaginazione con le loro verità esemplari, deve far parte delle necessità fisiologiche; se la letteratura manca uno si ammala, come è ammalato un diabetico per carenza di insulina, o un ipotiroideo per carenza di tiroxina, un anemico per mancanza di globuli rossi e di ferro, un pellagroso per mancanza di niacina e di triptofano, e cosi via. Sarebbe interessante vedere se la letteratura è una sostanza che stimola un neurotrasmettitore: se agisce ad esempio sul sistema nervoso simpatico come l'adrenalina, o sul parasimpatico come l'acetilcolina, o se agisce sul sistema nervoso centrale come la dopamina, l’istamina e le endorfine, o se per caso ha gli stessi recettori della morfina, e ne è un succedaneo".
Ermanno Cavazzoni



Ermanno Cavazzoni è il vincitore della terza edizione del Premio Umorismo nella Letteratura "Giovannino Guareschi" promosso dal World Humor Awards, il concorso a premi per disegnatori umoristi e per opere letterarie, pubblicitarie e dello spettacolo che abbiano valorizzato l’umorismo.
La premiazione si svolgerà  sabato 9 Giugno alle ore 18,
nel Museo Guareschi a Roncole Verdi di Busseto (Parma).




Ermanno Cavazzoni, Reggio Emilia 1947.  Docente di Estetica all’Università di Bologna.  Collaborazione con Federico Fellini al soggetto e alla sceneggiatura del suo ultimo film La voce della luna, ispirato dal romanzo Il poema dei lunatici, dello stesso autore emiliano.
Libri: Il poema dei lunatici (Bollati Boringhieri, 1987, e Guanda 2009), Le tentazioni di Girolamo(Bollati Boringhieri, 1991), Vite brevi di idioti (Feltrinelli 1997, ristampato nel 2009), Storia naturale dei giganti (Guanda, 2007) con cui è entrato in finale al Viareggio, Guida agli animali fantastici(Guanda, 2011), La valle dei ladri (Quodlibet, 2014), Il pensatore solitario, (Guanda, 2015), Gli eremiti del deserto, (Quodlibet, 2016).
• «L’autore più eclettico della narrativa italiana» (Michele Smargiassi).
• «Uno dei più eterodossi scrittori italiani» (Bruno Ventavoli).
• «Il più ariostesco di tutti» (Giulio Ferroni).
• La sua è una «scrittura appartata» e lui è un «autore troppo raffinato per fare il pop, visto che i tremolii intellettuali sono la vanagloria di una comicità sazia e disperata» (Pietrangelo Buttafuoco).
• «Strambo Erodoto di quelle zone» della pianura padana nelle vicinanze del fiume Po (Francesco Borgonovo).

martedì 15 maggio 2018

Concorso-Mostra LIBEX: Immaginazione e potere nell’era digitale



Concorso-Mostra LIBEX: Immaginazione e potere nell’era digitale


2° Mostra &1° Concorso LIBEX – 2018Tema: «Immaginazione e potere nell’era digitale»

 Il Centro euro-mediterraneo LIBREXPRESSION della Fondazione Giuseppe di Vagno, situato a Conversano (BA), in occasione della 14° edizione del suo Festival LectorInFabula www.lectorinfabula.eu  – dal 13 al 16 settembre 2018 –  organizza una mostra di 54 vignette satiriche scelte a seguito di un concorso.
REGOLAMENTO DEL CONCORSO
Le vignette devono illustrare uno dei temi sviluppati durante il Festival sotto il titolo generale “Immaginazione e potere nell’era digitale”. (Si veda la descrizione del tema del festival e vari sotto-temi in allegato).
1- Il concorso è aperto a vignettisti di stampa senza condizione di nazionalità;

lunedì 14 maggio 2018

The Art of Resistance: The Winners

Da Cartoonmovement
 
First Prize: Pete Kreiner, Australia

With a total 1781 submissions from 76 countries we think our first international cartoon competition was a huge success! Out of all these submissions we made a shortlist of 200 cartoons; on March 5, this shortlist was presented to a professional jury, tasked with the difficult job to select the cartoons that will be featured in the upcoming exhibition ‘The Art of Resistance’ and to determine the winners.
The jury consisted of Hajo, a well-known Dutch cartoonist, Saskia van Loenen, chairperson of Pers & Prent (a foundation promoting political cartoons and organizer of the yearly Dutch cartoon award Inktspotprijs) and Michiel van Hattem, president of vfonds, a Dutch NGO with a focus on peace.
Together, they selected 57 cartoons, including 9 honorable mentions and 3 winners. Today, we announced the winners at the Freedom Festival in Flushing, the Netherlands.

Con un totale di 1781 contributi da 76 paesi, pensiamo che il nostro primo concorso internazionale di cartoni animati sia stato un grande successo! Tra tutti questi contributi abbiamo realizzato una selezione di 200 cartoon; il 5 marzo questa rosa è stata presentata a una giuria di professionisti, incaricata del difficile compito di selezionare i cartoon che saranno presentati nella prossima mostra 'The Art of Resistance' e di determinarne i vincitori.
La giuria era composta da Hajo, un noto fumettista olandese, Saskia van Loenen, presidente di Pers & Prent (una fondazione che promuove i cartoon politici e organizza l'annuale premio olandese Inktspotprijs) e Michiel van Hattem, presidente di vfonds, una ONG olandese che si occupa di pace.
Insieme, hanno selezionato 57 cartoon, tra cui 9 menzioni d'onore e 3 vincitori. Oggi abbiamo annunciato i vincitori al Freedom Festival di Flushing, nei Paesi Bassi.
Second Prize: Oguz Demir, Turkey
Third Prize: Bruce MacKinnon, Canada



Honorable Mentions


Ritratto di Enrico Ruggeri





ENRICO RUGGERI
su La Repubblica
di Riccardo Mannelli



Enrico Ruggeri, inseguendo la “canzone alfa”
28 APRILE 2018
Il nonno morto d’infarto per il Re, il punk e l’accusa di essere di destra (“Per la sinistra conformista erano tutti fascisti”), Sanremo e il placet di Benigni
DI ANTONIO GNOLI

I suoi capelli biondo platino, tintura quasi albina, sembravano quelli di un piccolo divo di fotoromanzi o di un Warhol in controtendenza con gli eskimo degli anni Settanta. I vistosi occhiali dalla montatura bianca, che all'epoca contrastavano con quelli rosa di Ivan Graziani, furono il sugello di quegli anni apocrifi e nascosti di Rock decadente e di Punk aggressivo ed emarginato. Erano le vite che Enrico Ruggeri attraversava come una salamandra il fuoco: "Quante volte sono rinato... [...]


venerdì 11 maggio 2018

Per Ermanno Olmi



«Siamo un Paese che ha perduto l’anima, avendo barattato quel sogno con il benessere». (Ermanno Olmi).


Ermanno Olmi.
Pastello rosso su carta.
Gianni InkyJohn

Salutiamo E. Olmi
Rigotti



Ermanno Olmi...
#ErmannoOlmi #LAlberoDegliZoccoli


Ink
Pensavo perchè di Olmi, immediato, ho pensato al santo bevitore. Vidi al cinema, quindi avevo 21 anni. Commozione e immedesimazione col protagonista. Disperato, nel tentativo di rimettere a posto il mondo (se stesso), perdente e miracolato dal mondo che lo cerca disperatamente, senza perdere la speranza di recuperare la propria (sua) speranza. Cade e si rialza cadendo. E accenna sorriso morendo, che il mondo l'ha trovato. Ha trovato se stesso e saldato il debito della condivisione umana.
Mauro Biani




Tra gli ultimi disegni di Ermanno Olmi



Il saluto di Olmi al mondo:



L'addio. Ad Asiago il funerale di Ermanno Olmi, incontentabile cristiano



Il segreto del bosco vecchio
regia di Ermanno Olmi